sabato, gennaio 18, 2020

Le elezioni europee viste dalla Capitale

Il Pd torna ad essere il primo partito, ma la città è divisa fra centro e periferia

#Futuroallavoro, Di Cola: “In piazza per il lavoro e il futuro...

L'intervento di Natale Di Cola, segretario della Funzione Pubblica Cgil di Roma e Lazio, per spiegare perché una grande manifestazione di piazza per il lavoro

Sindacato unitario e sindacato di strada, le sfide di Landini

Il Congresso della Cgil si è concluso con un accordo che ha portato all'elezione bulgara di Landini. Un bene o un'occasione mancata?

Elezioni europee, breve storia del voto in Italia

Tra il 23 e il 26 maggio 2019 circa 400 milioni di europei si recheranno alle urne nei 27 stati membri dell'Unione europea per il rinnovo...

Eccoci, dunque, come promesso… Da dove riparte il progetto di ReS

Eccoci, dunque; come promesso. ReS riparte con il nuovo progetto di comunicazione. La nuova stagione dell’Associazione, annunciata qualche mese fa, si è già avviata...

Italia, Europa: un nuovo riformismo

La relazione introduttiva di Raffaele Morese al convegno organizzato sul futuro del riformismo europeo a sei mesi dalle elezioni di maggio 2019

Alagna: “Nella crisi più social di sempre ha vinto la politica”

Per Luca Alagna, esperto di comunicazione politica e social media, si è assistito ad un improvviso recupero della politica tradizionale

Brexit, il no apre un inedito scenario economico e politico

Dopo il no della Camera dei comuni all'accordo Ue-Gran Bretagna sulla Brexit, oggi è atteso il voto di sfiducia per la premier May. Si va verso il no-deal?

Elezioni 2018: l’annunciata riscoperta del voto di classe, “in direzione ostinata...

Le elezioni politiche del 2018 sono state senza dubbio una sorpresa e un chiaro segnale di insoddisfazione del nostro paese

Democrazia diretta, Rousseau e l’importanza del voto digitale

La "via digitale" può davvero rivoluzionare (e migliorare) la democrazia?